Ghiaccio marino dallo spazio - Studio del ghiaccio marino artico e del suo legame con il clima

Breve descrizione

In questa serie di tre attività, gli studenti indagheranno sul ghiaccio marino artico. In primo luogo, svolgeranno un'attività pratica per scoprire cosa succede "quando l'oceano ghiaccia". Poi utilizzeranno le immagini satellitari per analizzare la concentrazione e l'estensione del ghiaccio marino e come questi parametri sono cambiati negli ultimi decenni. Impareranno dove è possibile trovare il ghiaccio marino nel mondo e analizzeranno i dati satellitari aggiornati e a lungo termine sulla concentrazione di ghiaccio marino nell'Artico. Questa attività riguarda uno degli indicatori più importanti che gli scienziati hanno per studiare il cambiamento climatico e le sue possibili conseguenze.

Oggetto Geografia, Scienza

Obiettivi di apprendimento
  • Scopri cos'è il ghiaccio marino e dove si trova sulla Terra
  • Comprendere l'importanza del ghiaccio marino e la sua relazione con il clima della Terra.
  • Comprendere come le azioni umane e i processi fisici interagiscono per influenzare e modificare gli ambienti paesaggistici e il clima.
  • Utilizzare gli strumenti disponibili su Internet per raccogliere e analizzare i dati satellitari.
  • Comprendere come i satelliti per l'osservazione della Terra possono essere utilizzati per caratterizzare e monitorare il ghiaccio marino.
Fascia d'età
13 - 17 anni
Tempo
circa 30 minuti per attività
Risorsa disponibile in:
Attività 1: Quando l'oceano ghiaccia
In questa attività, gli studenti capiranno alcune proprietà del ghiaccio marino confrontando blocchi di ghiaccio fatti di acqua dolce e salata. Capiranno cosa succede quando l'acqua salata congela e l'importanza del ghiaccio marino.
Attrezzatura
  • Foglio di lavoro per ogni gruppo
  • Due barattoli o tazze da 250 ml
  • Cucchiaino
  • Vassoio
  • Vaso di misurazione
  • Sale da cucina
  • Colorante alimentare
Attività 2: Il ghiaccio marino oggi
In questa attività, gli studenti impareranno a conoscere la distribuzione globale del ghiaccio marino. Analizzeranno anche i dati satellitari aggiornati sulla concentrazione di ghiaccio marino nell'Artico.
Attività 3: Il ghiaccio marino attraverso le stagioni
In questa attività, gli studenti discuteranno le loro aspettative riguardo ai cambiamenti stagionali del ghiaccio marino e analizzeranno i dati a lungo termine sull'estensione del ghiaccio marino. Identificheranno le tendenze a breve e lungo termine che aiutano a caratterizzare e monitorare il ghiaccio marino. 

Lo sapevate?

Il livello del mare è un indice molto sensibile del cambiamento climatico. Sotto forma di ghiaccio, il ghiaccio marino contribuisce già con il suo volume agli oceani. Pertanto, quando si scioglie, non aumenta il volume degli oceani. Tuttavia, lo scioglimento dei ghiacci marini modifica la salinità degli oceani, influenzando le correnti oceaniche e quindi il sistema climatico globale. Lo scioglimento dei ghiacci terrestri, come i ghiacciai e le calotte glaciali, invece, contribuisce al volume degli oceani e all'innalzamento del livello del mare. Concentrandosi sugli oceani, il satellite Copernicus Sentinel-3 può misurare e monitorare i cambiamenti del livello del mare. Queste informazioni sono essenziali per comprendere il nostro clima e i rischi per le aree costiere vulnerabili all'innalzamento del livello del mare.

Lo spettro elettromagnetico - Introduzione

Scoprite lo spettro elettromagnetico e come i satelliti possono vedere l'invisibile. Video di ESERO Germania (in inglese).

Visione radar

Scoprite come la missione Copernicus Sentinel-1 utilizza il suo radar per fornire immagini della superficie terrestre in tutte le stagioni, giorno e notte.

Astroagricoltore

Breve descrizione: In questa serie di sei attività, gli studenti studieranno quali fattori influenzano la crescita delle piante e metteranno in relazione...