Da terra e dal cielo - Analizzare e comprendere le immagini del pianeta Terra riprese dallo spazio

Breve descrizione

In questa serie di tre attività, gli alunni vengono introdotti all'idea dell'osservazione a distanza della Terra dallo spazio. Viene chiesto loro di abbinare le fotografie di diversi paesaggi (montagne, laghi, fiumi, città, isole e deserti) scattate da terra con le foto degli stessi luoghi scattate dagli astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale e con le foto scattate dai satelliti di osservazione della Terra. In particolare, questa risorsa utilizza le foto di Sentinel-1 e Sentinel-2, missioni sviluppate dall'ESA nell'ambito del programma Copernicus.

Oggetto Geografia, Scienza

Obiettivi di apprendimento

- Imparare a conoscere le diverse prospettive da cui si può osservare un oggetto.
- Indagare la differenza tra le foto scattate da terra (sulla Terra) e le immagini scattate dallo spazio.
- Scoprite come appaiono dallo spazio laghi, montagne, fiumi, isole, deserti e città
- Scoprite i vantaggi e l'importanza della ripresa di immagini dallo spazio con i satelliti per l'osservazione della Terra
- Analizzare le immagini ed estrarre le informazioni rilevanti
- Associare oggetti diversi in base a una serie di criteri
- Lavorare insieme e condividere le conclusioni

Fascia d'età
8 - 12 anni
Tempo
circa 45 minuti per attività
Risorsa disponibile in:
Attività 1: La Terra vista dalla ISS
In questa attività, gli alunni vengono introdotti alle foto scattate dagli astronauti dell'ESA a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). L'obiettivo è dimostrare come un punto di osservazione dallo spazio, come la ISS, possa fornire una prospettiva unica da cui monitorare i processi e i cambiamenti ambientali.
Attività 2: Abbinare le foto
In questa attività gli studenti guardano le foto di vari paesaggi. Abbinano e confrontano immagini scattate da terra e dalla ISS, migliorando la loro capacità di analizzare le immagini e di vedere la Terra da una nuova prospettiva.
Attività 3: Più in alto!
Questa attività presenta agli alunni foto del paesaggio del nostro pianeta scattate da terra e immagini scattate dai satelliti di osservazione della Terra. I satelliti per l'osservazione della Terra si trovano in orbite diverse: alcuni sono più bassi della Stazione Spaziale Internazionale, altri si trovano fino a 36 000 km sopra la superficie della Terra! Gli alunni osservano le foto e confrontano le immagini di montagne, laghi, fiumi, città, isole e deserti scattate da terra con quelle scattate dai satelliti nello spazio.

Lo sapevate?

Le immagini satellitari di osservazione della Terra sono estremamente utili, ad esempio per
realizzare mappe dettagliate, verificare le variazioni della vegetazione, monitorare
inquinamento, aiutando a prevedere il tempo e molto altro ancora! A volte
le immagini finali possono apparire piuttosto strane. Ad esempio, l'immagine sul sito
a destra mostra un ghiacciaio. In realtà si tratta di tre immagini scattate nel corso del tempo.
un periodo di sette settimane. I colori grigi rappresentano le parti che non si sono mosse durante questo periodo, mentre i colori vivaci rappresentano le parti che si sono mosse o modificate in modi diversi durante questo periodo.

Contribuire alla gestione dell'acqua

Scoprite come i satelliti possono aiutare a raccogliere informazioni sulle risorse idriche su vaste aree.

Lo spettro elettromagnetico - Avanzato

Esplora ciò che i satelliti possono vedere con i loro sensori e impara le proprietà delle onde elettromagnetiche. Video di ESERO Germania (in inglese).