Fase 2 - Indagine sul problema climatico​

In questa fase, gli studenti indagano sul problema climatico che hanno identificato nella Fase 1. A tal fine gli studenti raccogliere dati idonei, compilare questi dati, analizzare i loro risultati e trarre conclusioni.

Durante la Fase 2, l'ESA o, se del caso, il Coordinatore nazionale organizzerà eventi online in cui i team potranno "Chiedi a uno scienziato" e ricevere informazioni di base e suggerimenti.

Le fasi della fase 2:

Raccogliere i dati

La Fase 2 è il momento di iniziare a raccogliere i dati per rispondere alla domanda di ricerca identificata nella Fase 1. È importante che tutti i dati raccolti siano registrati e, a tal fine, gli studenti possono disporre di un diario di bordo o di fogli di registrazione dove annotare le informazioni rilevanti. È importante che tutti i dati raccolti vengano registrati e, a tal fine, gli studenti potrebbero disporre di un diario di bordo o di fogli di registrazione in cui annotare le informazioni rilevanti.

I dati di osservazione della Terra utilizzati dagli studenti per il progetto Climate Detectives possono essere misure a terra o dati satellitari. Gli studenti possono anche utilizzare entrambi i tipi di dati nelle loro indagini.

Dati a terra

Si tratta dei dati raccolti in loco dagli studenti. Le informazioni importanti da includere in un diario di bordo, in un foglio di registrazione o in un foglio elettronico possono essere le seguenti

Data
Ora del giorno
Posizione (mappa e GPS)
Variabile climatica (temperatura, umidità, velocità del vento, precipitazioni, copertura nuvolosa)
Registri di osservazione
Misure/conti
Risposte al sondaggio
Dati dell'esperimento sul campo
Dati dell'esperimento di laboratorio

Le prove degli studenti al lavoro possono essere documentate anche attraverso:

Fotografie del luogo in cui si stanno raccogliendo i dati
Video
Fotografie dei membri del team al lavoro (assicurarsi di seguire le regole GDPR per la propria scuola)
Schermate dei dati raccolti
Schizzi etichettati di esperimenti sul campo o in laboratorio

Questo può essere utile per comunicare il lavoro svolto dagli studenti durante la Fase 3 del progetto.

Accesso e utilizzo dei dati satellitari
Una flotta di satelliti in orbita intorno alla Terra raccoglie dati e monitora il clima dallo spazio (in remoto). Questi satelliti utilizzano un'ampia varietà di sensori per fornire una serie di dati attuali e storici su un'ampia gamma di variabili climatiche.
Gli studenti hanno accesso a dati relativi alla temperatura del suolo, alla qualità dell'aria, ai modelli di vegetazione, alla copertura dei ghiacci, agli oceani e molto altro. È possibile accedere a dati e immagini satellitari e i dati recuperati possono essere utilizzati per rispondere alla domanda di ricerca identificata nella Fase 1 del progetto Climate Detectives.

Se gli studenti utilizzano dati e immagini satellitari per ricercare il loro problema climatico, devono prendere appunti dettagliati, tra cui:
Citare il link alle applicazioni utilizzate
Data di ricerca dei dati
Area ricercata
Registrare se si tratta di dati attuali o storici
Recuperare e salvare i dati
Scaricare e salvare le immagini satellitari che si vogliono utilizzare

Organizzare e gestire i dati


Il primo passo per organizzare i dati è quello di compilarli in una forma che sia facile da interpretare e in cui le relazioni tra le variabili possano essere facilmente osservate.

Gli studenti possono compilare tabelle di dati chiaramente etichettate. Queste possono poi essere utilizzate per creare diversi tipi di grafici per mostrare i loro dati e consentire di vedere più chiaramente, ad esempio, modelli, tendenze e somiglianze/differenze.

Grafici a linee
diagrammi di dispersione
grafici di tendenza
grafici a barre
grafici a torta

Nel costruire i grafici, gli studenti devono includere quanto segue:
titolo del grafico
assi chiaramente etichettati
unità di misura
scalatura appropriata

Gli studenti possono includere semplici calcoli statistici/matematici come la dimensione del campione, la media, la mediana e l'intervallo.

Queste tabelle e questi grafici saranno utili nella fase 3 del progetto, quando gli studenti condivideranno i loro risultati e comunicheranno le loro scoperte.

Analizzare i dati e trarre conclusioni


I dati raccolti e compilati costituiranno la base per la discussione, il ragionamento e la riflessione sul progetto di gruppo. Gli studenti possono utilizzare le seguenti domande per valutare se i risultati ottenuti rispondono alla loro domanda di ricerca:
Ci sono tendenze e schemi evidenti?
Cosa possono significare le tendenze e i modelli?
Ci sono disparità o qualcosa che non sembra corretto? Possono essere spiegati?
Si possono trarre conclusioni dai risultati?
Ci sono dei limiti alle conclusioni?
La domanda di ricerca ha trovato una risposta sufficiente?
Sono necessarie ulteriori ricerche?

Le conclusioni sono una parte difficile del processo di ricerca e la distinzione tra risultati e conclusioni non è sempre chiara. La conclusione deve cercare di rispondere alla domanda di ricerca e i risultati possono essere visualizzati, se del caso, in un grafico, una tabella o un diagramma a torta come visto nella sezione precedente.

Per ulteriori informazioni sulla fase 2 e sulle diverse fasi, consultare il documento Guida per l'insegnante