Informazioni sui Detective del Clima

Climate Detectives è un progetto scolastico dell'ESA per studenti tra gli 8 e i 19 anni. Le squadre di studenti sono chiamate a "fare la differenza": identificano un problema climatico locale, lo studiano utilizzando dati provenienti da misurazioni a terra e/o da satelliti per l'osservazione della Terra, e poi decidono le azioni che vogliono intraprendere per contribuire a ridurre e sensibilizzare il problema. Alla fine, tutte le squadre partecipanti condividono i risultati delle loro ricerche sulla piattaforma Climate Detectives.

Il progetto Climate Detectives prevede tre fasi. Di seguito sono riportate le scadenze:

- Fase 1 - Identificare un problema climatico e presentare il proprio piano di indagine, dal 16 settembre al 24 novembre 2022

- Fase 2 - Indagine sul problema del clima, dal 1¬į dicembre 2022 al 4 aprile 2023

- Fase 3 - Condividere i risultati e fare la differenza, dal 5 aprile al 4 maggio 2023

Per partecipare al progetto Climate Detectives è necessario far parte di un gruppo (da 2 studenti a tutta la classe) e avere il supporto di un insegnante o di un educatore. Se nel nostro Paese c'è un coordinatore nazionale, è necessario fare domanda di partecipazione al progetto attraverso di esso. Verifica se c'è un progetto in corso nel tuo Paese qui.

Se non c'è un coordinatore nazionale, le squadre devono presentare domanda di partecipazione al progetto attraverso l'ufficio ESA Education. I piani di indagine devono essere presentati qui.

I team devono leggere attentamente il linee guida del progetto prima di aderirvi.

Sì. Un insegnante può iscrivere al massimo tre squadre di studenti.

La partecipazione è aperta a squadre di studenti di età compresa tra gli 8 e i 19 anni. Gli studenti devono provenire da una scuola situata in uno Stato membro dell'ESA, Canada, Lettonia, Lituania, Malta, Slovacchia e Slovenia. L'ESA accetterà anche iscrizioni provenienti da scuole primarie o secondarie situate al di fuori dell'Europa e del Canada se tali scuole sono ufficialmente autorizzate e/o certificate dalle autorità educative ufficiali di uno Stato membro dell'ESA, del Canada, della Lettonia, della Lituania, di Malta, della Slovacchia e della Slovenia (ad esempio, una scuola francese al di fuori dell'Europa ufficialmente riconosciuta dal Ministero dell'Istruzione francese o da un'autorità delegata).

Le squadre di un Paese con un coordinatore nazionale possono presentare il piano di indagine (fase 1) nella loro lingua nazionale. Le squadre devono presentare i loro progetti finali (fase 3) in inglese attraverso la piattaforma Climate Detectives.

Se non c'è un coordinatore nazionale, le squadre devono presentare domanda di partecipazione al progetto attraverso l'ufficio ESA Education. Sia il piano di indagine che il progetto finale devono essere presentati in inglese.

Sì. Il progetto deve includere l'uso di dati (da satelliti di osservazione della Terra o da misurazioni a terra) e le voci devono evidenziare la relazione con il clima. Per avere idee su come accedere ai dati satellitari, date un'occhiata a qui.

Sì. Tutte le squadre che condivideranno i loro progetti finali sulla piattaforma Climate Detectives riceveranno un certificato di partecipazione via e-mail.

In caso di problemi o di ulteriori domande, si prega di contattare il team di formazione ESA scrivendo un'e-mail a climate.detectives@esa.int . Se del caso, le squadre possono anche contattare i loro coordinatori nazionali.

Voglio indagare...

Se volete indagare sul tempo e sul clima, il seguente elenco può fornirvi idee su dove trovare i dati.

 

Volete raccogliere i vostri dati?

Tenere un registro del tempo locale che potrebbe includere le misure di:

  • - Temperatura dell'aria
  • - Precipitazioni
  • - Vento
  • - Umidit√†

 

Intervistate genitori, insegnanti, nonni, ecc. chiedendo loro se pensano che il tempo sia cambiato.

Se volete indagare sulle condizioni meteorologiche (estreme), il seguente elenco può fornirvi idee su dove trovare i dati.

  • - Trovate l'istituto meterologico locale/regionale/nazionale o il servizio meteorologico in questa pagina. elenco.
  • - Maggiori informazioni su tempeste e tornado qui.
  • - I prodotti disponibili in questo link potrebbe aiutare a determinare la relazione tra eventi meteorologici estremi e lo stato dell'atmosfera in anticipo.
  • - √ą possibile studiare i modelli di nuvole e meteo utilizzando i dati EO disponibili in Browser EO. Le immagini a colori dei prodotti satellitari Copernicus Sentinel-3 e i prodotti per le nuvole disponibili nei dati Copernicus Sentinel-5P possono essere particolarmente utili.
  • - Il vento pu√≤ dirci molto su come si muovono le masse d'aria e su come le grandi tempeste si spostano dall'Atlantico all'Europa, per esempio. Questo strumento possono spesso aiutare a visualizzare i modelli di vento e le condizioni dell'atmosfera e dell'oceano.
  • - Questo risorsa per la classe utilizza l'esempio dell'uragano Matthew per esplorare le applicazioni dei dati di osservazione della Terra nel monitoraggio degli uragani.

 

Volete raccogliere i vostri dati?

Tenere un registro del tempo locale che potrebbe includere le misure di:

  • - Temperatura dell'aria
  • - Precipitazioni
  • - Vento
  • - Umidit√†

Intervistate genitori, insegnanti, nonni, ecc. chiedendo loro se ricordano il verificarsi di eventi meteorologici estremi.

Se volete indagare su inondazioni e siccità, il seguente elenco può fornirvi idee su dove trovare dati.

  • - Trovate il vostro istituto meteorologico locale/regionale/nazionale o il servizio meteorologico in questa pagina. elenco.
  • - Cercate le mappe storiche per vedere come sono cambiati i fiumi.
  • - Il Osservatorio europeo della siccit√† fornisce informazioni rilevanti per la siccit√† come¬†mappe di indicatori. Diversi strumenti, come¬†grafici¬†e¬†confrontare gli stratiI siti web di Drought News, che consentono la visualizzazione e l'analisi delle informazioni, sono pubblicati a cadenza irregolare e forniscono una panoramica della situazione in caso di siccit√† imminente.
  • - Browser EO offre il tema "Alluvioni e siccit√†" in modalit√† Educazione con opzioni di visualizzazione e satelliti preselezionati.
  • - Il Sistema di gestione delle emergenze Copernicus fornisce mappe sulle inondazioni.

Se volete indagare sui corpi idrici, l'elenco seguente può fornirvi idee su dove trovare i dati.

  • - Browser EO offre il tema "Oceani e corpi idrici" in modalit√† Educazione con opzioni di visualizzazione e satelliti preselezionati.
  • - Il Osservatorio dell'acqua BlueDot La piattaforma si basa sulle immagini satellitari Copernicus e fornisce informazioni sui livelli dell'acqua di laghi, dighe, bacini, zone umide e corpi idrici simili a livello globale.
  • - La risorsa d'aula "Autostrade degli oceani" spiega le correnti marine e la loro importanza per la comprensione dei climi locali.

 

Volete raccogliere i vostri dati?

Tenere un registro per i corpi idrici locali che potrebbe includere le misurazioni di:

  • - Salinit√†
  • - Acidit√†
  • - Organismi
  • - Flora
  • - Fauna

Se volete indagare sull'inquinamento atmosferico, l'elenco che segue può fornirvi idee su dove trovare i dati. Quando indagate sull'inquinamento atmosferico, non dimenticate di sottolineare la relazione con il clima.

  • - Il Agenzia europea dell'ambiente (EEA) fornisce molte informazioni sulla qualit√† dell'aria.
  • - Anche le agenzie ambientali nazionali possono essere una buona fonte di informazioni.
  • - Il satellite Copernicus Sentinel-5P misura l'NO2 e altri inquinanti dallo spazio. I dati di questo e di altri satelliti sono disponibili in Browser EO. Selezionare il tema Atmosfera e inquinamento.
  • - Questo Tutorial del browser ESA EO spiega come utilizzare i dati satellitari per misurare l'inquinamento atmosferico
  • - Il Servizio di monitoraggio atmosferico del programma Copernicus fornisce quotidianamente una previsione europea e globale.
  • - Per esplorare le mappe dei diversi inquinanti atmosferici, consultate il sito web Portale cartografico Copernicus Sentinel-5P.

 

Volete raccogliere i vostri dati?

  • - Si possono trovare molte idee per costruire il proprio sensore di qualit√† dell'aria. √ą importante confrontare le proprie misurazioni con quelle ufficiali per garantirne l'accuratezza. Se possibile, rivolgetevi agli esperti di un'universit√† locale o ai funzionari comunali responsabili delle misurazioni dell'inquinamento atmosferico.
  • - √ą possibile saperne di pi√Ļ su tlui Piattaforma ESA per la qualit√† dell'aria (AQP) un piccolo computer dotato di un certo numero di sensori che misurano le propriet√† dell'aria ambiente. Con il AQP √® possibile misurare diversi parametri di qualit√† dell'aria, imparando a conoscere l'inquinamento atmosferico e sviluppando abilit√† e competenze STEM come la visualizzazione e l'analisi dei dati, il tutto in un contesto reale!
  • - Il tempo gioca un ruolo importante nella qualit√† dell'aria. Pertanto, √® possibile tenere un registro delle condizioni meteorologiche locali.
  • - Intervistate genitori, insegnanti, nonni, ecc. chiedendo loro se si ricordano com'era la qualit√† dell'aria in passato.

Se desiderate indagare su flora e fauna, il seguente elenco può fornirvi idee su dove trovare dati.

  • - Browser EO offre un tema "Vegetazione" in modalit√† Educazione con opzioni di satellite e di visualizzazione preselezionate.
  • - La risorsa ESA Education per le classi "Webcam a infrarossi hack" spiega perch√© possiamo vedere cos√¨ bene la vegetazione nelle immagini satellitari.
  • - Il Osservatorio Forestale Globale (GFW) √® una piattaforma online che fornisce dati e strumenti per il monitoraggio delle foreste. √ą possibile accedere a informazioni quasi in tempo reale su dove e come le foreste stanno cambiando in tutto il mondo.
  • - Per ottenere maggiori informazioni sulla fauna locale, contattate i responsabili della conservazione della natura o le organizzazioni. Potete anche chiedere nei parchi nazionali per saperne di pi√Ļ sulla popolazione di animali nella vostra zona.

 

Volete raccogliere i vostri dati?

Tenere un registro del proprio ambiente locale che potrebbe includere:

  • - Mappe della vegetazione
  • - Tipi di piante
  • - Piante per area
  • - Cambiamenti stagionali
  • - Analisi dei bioindicatori, ad esempio i licheni. Possono fornire informazioni sullo stato di salute della vegetazione.

Se volete indagare sull'agricoltura e sull'uso del suolo, l'elenco seguente può fornirvi idee su dove trovare i dati. Quando indagate su questo argomento, non dimenticate di sottolineare la relazione con il clima.

 

Volete raccogliere i vostri dati?

  • -Intervistate i vostri genitori, insegnanti, nonni, ecc. chiedendo loro se pensano che la gestione dell'agricoltura sia cambiata nel corso degli anni.
  • - Intervistate gli agricoltori della vostra zona sulle sfide e i cambiamenti che hanno affrontato, sia nella gestione dell'agricoltura (utilizzando tecniche convenzionali/biologiche/ecc.) che nelle loro attivit√† quotidiane.
  • - Per conoscere meglio i diversi punti di vista e le opinioni, chiedete ai responsabili della conservazione della natura o alle organizzazioni l'attuale situazione agricola della vostra zona e scoprite come la gestione dell'agricoltura locale possa essere combinata con la conservazione della natura.
  • - Piantate i vostri ortaggi in un giardino e diventate agricoltori su piccola scala, con tutti i rischi e i benefici che ne derivano.

 

Tenere un registro del proprio ambiente locale che potrebbe includere:

  • -Mappe della vegetazione e delle colture (raccolta di dati quali tipi di piante, piante per area, cambiamenti stagionali, cambiamenti climatici e date dei cambiamenti).
  • - Elenco della fauna selvatica e del bestiame (raccolta di dati quali specie, animali per area, cambiamenti stagionali, cambiamenti climatici e date dei cambiamenti)

Se volete indagare sugli incendi selvaggi, il seguente elenco può fornirvi idee su dove trovare i dati.

  • - Browser EO offre il tema "Incendi selvaggi" in modalit√† Educazione con opzioni di visualizzazione e satelliti preselezionati.
  • - Questo Tutorial del browser ESA EO esplora come utilizzare i dati satellitari per studiare gli incendi selvaggi.
  • - Per conoscere la situazione attuale degli incendi in Europa, indagare sul rischio di incendi e ottenere informazioni sulle previsioni meteorologiche a lungo termine sugli incendi, consultate EFFIS - Benvenuti all'EFFIS (europa.eu)
  • - Potete anche dare un'occhiata a ci√≤ che alcuni team di Climate Detectives hanno fatto nelle edizioni passate. Consultate la galleria dei progetti per avere qualche idea.

 

Volete raccogliere i vostri dati?

Tenere un registro dell'ambiente locale che potrebbe includere misurazioni dello stato di salute della vegetazione dopo l'incendio e del modo in cui la vegetazione si sta riprendendo.